NATALE 2011


FESTA DEL BATTESIMO DEL SIGNORE, 8 gennaio 2012


Il Papa: il vero educatore non è possessivo, vuole che l’educando ascolti la voce della verità parlare al suo cuore e la segua in un cammino personale

Benedetto XVI presiede nella Cappella Sistina la Santa Messa e amministra il Battesimo a 16 bambini. Per la prima volta un nuovo fonte battesimale

SOLENNITA' DELL'EPIFANIA DEL SIGNORE, 6 gennaio 2012
 

Angelus. Il Papa: Gesù è il sole apparso all’orizzonte dell’umanità per illuminare l’esistenza personale di ognuno di noi e per guidarci tutti insieme verso la meta del nostro pellegrinaggio, verso la terra della libertà e della pace, in cui vivremo per sempre in piena comunione con Dio e tra di noi

Messa con Ordinazioni episcopali. Il Papa: come i Magi il vescovo sia un uomo dal cuore inquieto e vigilante che non si accontenta delle cose abituali, ricolmo del coraggio dell'umiltà, che non si interroga su che cosa dica di lui l’opinione dominante, bensì trae il suo criterio di misura dalla verità di Dio e per essa s’impegna

SOLENNITA' DI MARIA SANTISSIMA MADRE DI DIO

1° gennaio 2012

Benedetto XVI: deferente augurio al presidente della Repubblica, al popolo italiano formulo ogni miglior auspicio di pace e di prosperità per il 2012

Angelus. Il Papa: la pace non è mai un bene raggiunto pienamente, ma una meta a cui dobbiamo aspirare e per la quale dobbiamo operare con costanza e pazienza

Messa della Solennità di Maria Madre di Dio. Il Papa: è Gesù la misericordia e la pace che il mondo da sé non può darsi e di cui ha bisogno sempre come e più del pane. Educare i giovani alla pace

31 dicembre 2011

Il Papa visita il Presepe in Piazza San Pietro. Benedetto XVI prega in ginocchio con lo sguardo di un bambino, poi fa il giro intorno alla costruzione

Vespri e Te Deum per l'anno trascorso. Il Papa: l’uomo non più schiavo di un tempo che passa senza un perché ma figlio di un Dio che dona all’umanità come nuova prospettiva di vita l’amore

I Primi Vespri e il Te Deum in ringraziamento per l'anno trascorso presieduti dal Papa. Card. Vallini: abbiamo tanti motivi per ringraziare Dio

45° Giornata Mondiale della Pace

Il testo del Messaggio del Papa: Educare i giovani alla giustizia e alla pace

 
 
 
 
 

Messaggio del Papa: giovani, siete un dono prezioso per la società. Vivete con fiducia la vostra giovinezza e quei profondi desideri che provate di felicità, di verità, di bellezza e di amore vero!

FESTA DELLA SANTA FAMIGLIA DI NAZARET, 30 dicembre 2011

Messaggio del Papa per la "Messa delle Famiglie" a Madrid: lasciatevi guidare dalla Chiesa senza cedere alle forze mondane che minacciano il grande tesoro della famiglia, da custodire ogni giorno

Il Magistero del Papa: la famiglia cristiana, nella misura in cui, attraverso un cammino di conversione permanente sostenuto dalla grazia di Dio, riesce a vivere l’amore come comunione e servizio, come dono reciproco e apertura verso tutti, riflette nel mondo lo splendore di Cristo e la bellezza della Trinità divina

FESTA DI SANTO STEFANO PROTOMARTIRE, 26 dicembre 2011

I saluti del Papa: vi ringrazio per il vostro affetto, portate i miei auguri ai vostri cari che sono a casa, specialmente agli anziani e agli ammalati

Angelus. Il Papa: la vera imitazione di Cristo è l'amore. Come nell’antichità anche oggi la sincera adesione al Vangelo può richiedere il sacrificio della vita

SOLENNITA' DEL NATALE DEL SIGNORE

25 dicembre 2011

Gli auguri del Papa in 65 lingue. Agli italiani: crescere nella reciproca fiducia per costruire insieme un futuro di speranza, più fraterno e solidale

Benedizione Urbi et Orbi. Il Papa: la risposta che Dio ha dato in Gesù al grido dell’uomo supera infinitamente l'attesa. Apriamogli il cuore, accogliamolo nella nostra vita

24 dicembre 2011


Inaugurato il Presepe in Piazza San Pietro, con canti natalizi della tradizione italiana e internazionale. Benedetto XVI accende il lume della Pace

I bambini della Corea vincitori di un concorso per il 60° di sacerdozio del Papa prenderanno parte attiva alla Messa della Notte di Natale

LE PAROLE DEL PAPA
 
I VIDEO
 

NATALE 2011

Le Celebrazioni


Le dirette

I libretti

Articoli e commenti

Udienza generale. Il Papa: Natale è manifestare la gioia, la novità, la luce che questa Nascita ha portato nella nostra esistenza, per esserne noi portatori agli altri
 

Udienza generale. Il Papa: riscoprire la bellezza di pregare assieme come famiglia alla scuola della Santa Famiglia di Nazaret e così divenir realmente un cuor solo e un’anima sola, una vera famiglia


Tra novità e tradizione, i riti presieduti dal Papa illustrati dal Maestro delle Celebrazioni Liturgiche del Sommo Pontefice

Il vecchio Presepe di casa Ratzinger nell'appartamento papale. Per Benedetto la festa è soprattutto meditare davanti a esso


Il calendario delle celebrazioni presiedute da Benedetto XVI. Il 6 gennaio il Papa ordinerà vescovi Charles John Brown e Marek Solczyński

Acceso l'Albero di Natale in Piazza San Pietro. Mons. Bertello: ci invita a guardare sempre in alto, a ricordarci di Dio, ad essere luce per gli altri

Il Papa alla delegazione ucraina per la consegna dell'Albero in Piazza San Pietro: l'abete è un significativo simbolo del Natale di Cristo, perché con i suoi rami sempre verdi richiama il perdurare della vita

Inaugurazione del Presepe di Piazza San Pietro il 24 dicembre con canti della tradizione italiana e internazionale. Il Papa accenderà il lume della pace

Per la quarta volta le tradizioni del Messico in Vaticano: rassegne gastronomiche, mostre, decorazioni e il Presepe dell'Aula Paolo VI

Il Presepe di Piazza San Pietro omaggerà la Vergine Maria. Architteture tipiche del paesaggio palestinese e spaccati di vita quotidiana

Arrivato dall'Ucraina l’Albero, un abete rosso di 30 metri, che sarà innalzato in Piazza San Pietro. Il 16 dicembre l'accensione

Sarà l'Ucraina a donare al Papa l'albero da innalzare in Piazza San Pietro. All'inaugurazione anche rappresentanti della Chiesa ortodossa